EUROPEAN LAW SCHOOL – JURISTE EUROPÉEN

RESPONSABILE: PROF. LAURA MOSCATI

La European Law School è un percorso di formazione fondato nel 2006 tramite dalla Humboldt Universität zu Berlin, dall’ Université Panthéon-Assas (Paris II) e dal King’s College of London; la Sapienza ha aderito nel 2012 e l’Universiteit von Amsterdam nel 2014.
Il corso si articola in un triennio presso la Sapienza e in un biennio da svolgere presso due delle Università partner. Al termine del percorso si conseguono quattro diversi titoli: la Laurea Magistrale in Giurisprudenza, i titoli di master delle due Università straniere frequentate (Master 2 spécialité "Juriste Européen" dell'Université Panthéon-Assas; Master of Laws LL.M. "Europàisches Recht und Rechtsvergleich" della Humboldt Universität; Master of Laws LL.M. del King's College; LLM della Universiteit von Amsterdam) e lo European Comparative Law Certificate, un diploma integrativo, rilasciato dal network delle cinque università.
Per poter partecipare al programma è necessario presentare domanda al bando: gli studenti possono prendere parte alla selezione già durante il loro secondo anno di iscrizione.
Vengono selezionati fino a un massimo di otto studenti ogni anno; la procedura selettiva si articola nella valutazione del curriculum accademico e in un colloquio orale di verifica della conoscenza delle lingue utilizzate nelle Università prescelte. Al momento della partenza è necessario aver completato gli esami del triennio.
Gli studenti, durante il soggiorno all’estero, saranno tenuti solo al pagamento della normale tassa di iscrizione presso la Sapienza. Nono sono previsti costi di iscrizione presso la Humboldt Universität zu Berlin e l’Université Panthéon-Assas (Paris II). Gli studenti sono invece tenuti al pagamento delle tasse di iscrizione presso il King’s College of London e presso l’Universiteit von Amsterdam. Sono previsti contributi economici, finanziati attraverso contratti Erasmus, per ottenere i quali è necessario partecipare al relativo bando annuale.
L’obiettivo del programma è quello di offrire agli studenti una preparazione europea, di ampio respiro internazionale, finalizzata alla crescita di un giurista pronto a confrontarsi con le dinamiche sovranazionali che l’evoluzione socio-culturale impone.
Sino a ora, hanno preso parte al programma più di dieci studenti italiani e oltre un centinaio di studenti europei, che hanno trovato lavoro in prestigiose istituzioni italiane e straniere, in importanti studi professionali internazionali e nazionali (ad es., BonelliErede) o che hanno proseguito l’attività di studio e ricerca, anche all’estero.
Il programma è particolarmente indicato per coloro che intendono indirizzarsi alle professioni legali, al lavoro nelle amministrazioni pubbliche, nelle imprese private, in vari campi di attività sociale, socio-economica e politica e nei settori del diritto comparato, internazionale e comunitario, oltre che nelle organizzazioni internazionali. Il programma di formazione è molto indicato anche per chi voglia proseguire l’attività di studio e ricerca nelle materie giuridiche.

Per ulteriori informazioni: http://www.european-law-school.eu/pages/en.php

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma